PERCHE’ AI RAGAZZI PIACE DANTE

I piccoli blogger d’assalto sottolineano la modernità dell’opera eterna

Dante, famosissimo scrittore e poeta fiorentino del XIII secolo, è considerato il padre della lingua italiana ed è famoso soprattutto per la Divina Commedia, opera che comprende tre Cantiche: Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Abbiamo sentito le parole di alcuni giovani sul perché Dante piace ancora tanto.

Ci hanno risposto che la sua opera, la Divina Commedia, è per molti il capolavoro della lingua italiana, che la sua poesia è unica e appassionante e che i temi di cui tratta sono sempre attuali e molto coinvolgenti.

L’idea del viaggio nell’aldilà, un mondo sconosciuto ed incredibile, che Dante rende così intenso da sembrare reale, è sicuramente appassionante e moderno.

La pena, il dolore, le punizioni dell’inferno, i personaggi storici, dannati per l’eternità a causa dei loro peccati, sono il nostro dolore e i nostri peccati, quelli degli uomini di oggi come quelli di ieri.

E tutti ci immedesimiamo in questi peccatori e le pene eterne ci terrorizzano.

Il tema della corruzione e del potere, tema così caro a Dante che soffriva per la sua Firenze, è ancora molto attuale, e i giovani riconoscono in lui anche un esempio di impegno politico.

Molti giovani sono affascinati dal viaggio di Dante in questo mondo soprannaturale e immaginano il mondo dell’aldilà proprio come viene descritto dal poeta fiorentino.

Alcuni hanno risposto: “Dante è uno di noi!”, e anche se la cosa fa un po’ ridere, credo che possa in parte ritenersi vera.

Anche attraverso l’arte del famoso Benigni, l’attore che ha studiato e interpretato in modo magistrale alcuni canti della Divina Commedia, l’opera è arrivata meglio al cuore di noi giovani, in maniera più emozionante e coinvolgente.

 

                                  Camilla Marzetti dei Blogger d’assalto 2GNITTI

 

 

  • : CAMILLA MARZETTI DEI BLOGGER D'ASSALTO 2G NITTI

  • ppt paolo e francesc a
    ppt paolo e francesc a
Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento