Tor Bella Monaca: Storia di un quartiere di periferia

TOR BELLA MONACALa borgata di Tor Bella Monaca è situata all’estremo sud-est della città capitolina, e fa parte del VI Municipio. È delimitata a nord dal fiume Aniene (principale affluente del Tevere), dall’autostrada Roma-L’Aquila e a sud dalla Roma-Napoli. Intorno al 1200, per via della presenza di una torre di proprietà della famiglia Monaci, la zona comincia a prendere il nome di ‘Torre Pala Monacà e successivamente ‘Torre Bella Monacà. Verso la fine del 1800 la proprietà passa ai Borghesi e nei primi anni del Novecento viene ceduta alle mani del conte Romolo Vasselli. Nel 1946, poi, Romolo Vasselli vendette a Marino Giobbe e Pietro Moro i 44 ettari di terreno che negli anni successivi daranno vita all’attuale Tor Bella Monaca.

Scarica e leggi il percorso di crescita di Tor Bella Monaca dal boom edilizio ai giorni nostri.

Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento